Maddalena Ischiale

Direttore artistico e regista della Compagnia Racconti di Scena

Maddalena Ischiale dal 2006 si divide tra l’Italia e Los Angeles dove lavora come attrice in cinema e teatro. Studia in California con Daniele Suissa, MK Lewis, Leo Rossi e Sem Christensen.
Nel 2005 prende parte come attrice a “Rometta e Giulieo” di J.M.Gangbo, produzione CTB e Arena del Sole, nel ruolo di Rometta.
Si diploma a Roma nel 1994 al LISA-LIbero Studio di Arti Sceniche di Roma, diretto da G.G.Colli, dova studia con John Crowther le tecniche di Stanislavskij e Mejerchol’d.
Consegue l’anno seguente l’attestato di formazione di terzo livello di metodo mimico di Orazio Costa.

Riceve l’attestato per tre seminari condotti da Susan Strasberg sull’Acting Method (Actors Studio). Frequenta il corso di perfezionamento per attori promosso dall’Emilia Romagna Teatro a Modena, condotto da E.Tiezzi, N.Garella, R.Abbati, I.Buchholz, P.Nasini, E.Vargas, di cui consegue l’attestato europeo nel 2000.
Maddalena Ischiale ha realizzato come regista numerosi spettacoli teatrali con le compagnie Attori in corso, Il trucco e l’anima, La vela e racconti di scena, fra i quali: Lo strano caso di Lord Arthur Savile, Sisters, Ho sognato la cioccolata per anni, Un canto di Natale, Proibito ,Visita di Condoglianze, Crimini del Cuore, Molto Rumore per Nulla, La domanda di matrimonio, Sonata d’amore incompiuta da Platonov, Sogno di una notte di mezza estate, Cercasi donna, Spoon River e Peter Pan nei giardini di Kensington.
Lavora in cinema con Michele Soavi, Philippe Martin, Maurizio Nichetti, Daniele Suissa.
Nel 2004 interpreta la segretaria IMRE ne: ”E se domani…”di Luca e Paolo, regia di Giovanni La Parola.
Nel 1994 inizia la carriera teatrale come attrice ( interpretando il ruolo di Anna Frank) alla quale alterna dal 2000 l’attività di insegnante, ritenendola parte integrante del suo percorso di ricerca nell’ambito teatrale.

 

Commenti chiusi